Creationis su Telegram e 6 motivi per i quali dovresti usarlo anche tu

Naviga per titoli

Noi di Creationis abbiamo aperto il nostro canale Telegram, la piattaforma etica che dovresti considerare anche tu per raggiungere i tuoi obbiettivi

Telegram è senza dubbio uno dei servizi che sta facendo più parlare di se’ negli ultimi mesi. Questa piattaforma fondata dal russo Pavel Durov sta raccogliendo una folta schiera di utilizzatori attirati dalla semplicità d’uso e il rispetto dei dati degli utenti. Noi di Creationis riconosciamo in questi due aspetti alcuni dei tratti fondamentali sui quali basiamo il nostro lavoro, riteniamo quindi doveroso ampliare la strategia di comunicazione anche su Telegram.

Vediamo insieme 6 motivi per cui abbiamo scelto di utilizzare questo servizio

1. Semplicità e leggerezza

Telegram è un servizio cross platform, ovvero che può essere utilizzato praticamente con ogni sistema operativo fisso e mobile, oltre alla versione web. L’utilizza del servizio è decisamente più semplice rispetto alla concorrenza e va ben oltre le origini di pura messaggistica. Iscriversi a Telegram è davvero semplice e non è necessario essere connessi con lo smarphone per poter utilizzare la piattaforma anche da altri dispositivi.

2. Privacy e sicurezza

Telegram è una piattaforma definita “etica“. La privacy e la sicurezza degli utenti sono assolutamente centrali nell’esperienza d’uso, nessuno dato personale viene archiviato o condiviso con terzi. A differenza di altri servizi che raccolgono una grossa mole di informazioni sul comportamento degli utenti, Telegram fornisce un servizio puramente basato sull’utilizzo delle piattaforma. Puoi messaggiare e scambiare file in assoluta sicurezza.

3. Messaggi e non solo

Telegram nasce originariamente come un semplice servizio di messaggistica, ma ben presto amplia le proprie funzioni anche per un uso lavorativo intenso. Oltre alla ribadita sicurezza nello scambio di messaggi, Telegram consente l’invio di file senza compressione anche nell’ordine di alcuni giga. Questo aspetto è assolutamente un unicum nella messaggistica, si possono facilmente aggirare così i limiti delle email e inviare direttamente i file al destinatario senza passare da servizi terzi, seppur ottimi.

Un altro aspetto interessante di Telegram riguarda i gruppi, ovvero le chat di gruppo che possono ospitare diverse migliaia di iscritti. Su questo c’è poco da dire, non esiste un’altra piattaforma che offra una tale libertà.

Telegram, come ogni altra app di messaggistica offre anche la possibilità di inviare audiomessaggi e videomessaggi. Le videochiamate non sono ancora arrivate ufficialmente, ma sono in fase di test nelle versioni beta e saranno rese disponibili a breve con gli stessi criteri di sicurezza dei messaggi.

4. I canali, la fusione perfetta tra social e messaggistica

I canali di Telegram sono probabilmente la funzione più interessante per le aziende e le attività in generale, su questo ci dilungheremo un poco.

Questi spazi mantengono il layout delle classiche chat, ma a differenza di queste ultime consentono la pubblicazione solamente al brand in questione. Facciamo un esempio: se cerchi Creationis nella barra di ricerca otterrai come risultato il nostro canale, iscrivendoti allo stesso inizierai a ricevere una notifica ogniqualvolta pubblicheremo un contenuto di qualsiasi tipo (link, foto, video, file ecc). Vuoi mantenere l’iscrizione, ma senza ricevere una notifica per ogni post? Nessun problema, ti sarà sufficiente silenziare il canale e vedrai solo il badge di notifica quando aprirai l’app.

Un aspetto fondamentale dei canali Telegram è la visibilità totale. Ci spieghiamo meglio, i social più noti che utilizziamo non mostrano i nostri contenuti a tutti gli iscritti. Per esempio, se abbiamo una pagina facebook con 10mila fan, ogni nostro post verrà mostrato quasi sempre a meno di 1000 iscritti, a meno che non paghiamo un’inserzione per aumentare la visibilità. Telegram non ha questo limite, se il nostro canale ha 10mila iscritti, la notifica di pubblicazione arriverà a tutti loro. Bello, vero?

5. Un cloud illimitato e gratuito

Sì, hai letto bene, Telegram offre la possibilità di archiviare nel proprio cloud file illimitati e gratutitamente. La “chat” di base che consente questo si chiama “Messaggi salvati“, ma puoi creare quanti canali e gruppi ti occorrono. Non ti arriverà mai alcun avviso di “spazio esaurito” e soprattutto non ti verrà mai chiesto un soldo per questo servizio. Ovviamente dovrà essere tua cura mantenere in ordine i file e i contenuti con i tag adeguati, ma dopo un po’ di pratica apprezzerai la comodità e l’immediatezza di tutto questo.

6. Telegram è gratis in ogni aspetto

Tutto molto bello, ma… quanto costa? La risposta è: nulla. Come è possibile? Il progetto di Durov nasce sostanzialmente con base semplice, raccogliere donazioni per offrire un servizio sicuro, efficiente e gratuito. La prima raccolta fondi per la fondazione di Telegram andò oltre ogni aspettativa e raccolse cifre nell’ordine dei miliardi di dollari. Questo successo consentì di ampliare enormemente la capacità di investimento di Telegram e la realizzazione delle campagne di finanziamento.

Scarica Telegram:

iOS

Android

Windows

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

Altri articoli

Com’è nato il progetto Creationis

“Quando alla domanda, spesso, non si trova risposta” Molte aziende, molte piccole attività e artigiani di nostra conoscenza, sentivano l’esigenza di comparire su internet: da

Https, perché devo usarlo?

Https non è solo una sigla, ma un fattore fondamentale per il successo di un sito e con Creationis è sempre incluso La sicurezza in

Abbiamo pensato a te...
Consulta il listino con sconti fino al 30%!