Quale hosting devo scegliere?

Naviga per titoli

La scelta accurata dell’hosting è fondamentale per le prestazioni e quindi i risultati del tuo sito.

Nel momento in cui decidiamo di aprire un sito internet, che sia blog, e-commerce o altro, dobbiamo prendere una decisione che sembrare facile, sembra… trovare l’hosting che fa per noi. Vediamo insieme come scegliere la soluzione migliore e i nostri consigli.

Cos’è un hosting?

L’hosting non è altro che l’insieme di tutti quei servizi che consentono di inserire in un server tutti i file e i dati che costituiscono un sito internet. Questi servizi vengono forniti dai cosiddetti provider, ovvero aziende che mettono a disposizione l’infrastruttura fisica con le più svariate risorse e opzioni.

Quanto costa un hosting?

L’hosting non ha un costo fisso, la risposta è: dipende!
Dipende prima di tutto dalla politica di prezzi del provider e quindi dal tipo di soluzione che andremo a scegliere. Va da sè che maggiori saranno le funzionalità richieste e maggiore sarà il costo di questo servizio.

I provider, generalmente, mettono a disposizione soluzioni che vanno dai cosiddetti hosting condivisi per le soluzioni più economiche ai server dedicati gestiti per i clienti con necessità di alto o altissimo livello.

Che differenza c’è tra hosting condiviso e dedicato?

L’hosting condiviso, come dice il nome stesso, consiste in uno “spazio virtuale” su di un server che distribuisce le risorse per tutti i siti ed i servizi in esso allocati. Questa soluzione è ottima per piccoli siti e blog che non hanno molti accessi o che sono sono comunque all’inizio dell’auspicata crescita. Gli hosting condivisi hanno un prezzo che varia generalmente dai 25 ai 50 annuali con picchi superiori e inferiori. I servizi troppo economici, però, rivelano alle volte carenze di assistenza o prestazioni non esattamente esaltanti.

L’hosting dedicato, a differenza di quello condiviso, consiste in risorse o addirittura un intero server appunto dedicato al sito che vi andremo a caricare. Queste soluzioni sono specifiche per siti ad alto traffico o che richiedono molte risorse come gli e-commerce medio-grandi. I costi di queste soluzioni, che comunque hanno diverse varianti, hanno costi mensili di alcune centinaia di € all’anno che possono arrivare anche migliaia di € per le opzioni più spinte. Esistono servizi più economici anche in questo caso, ma vale lo stesso ragionamento per l’hosting condiviso.

Quali caratteristiche devo valutare per scegliere l’hosting?

Partiamo dal presupposto che non siamo tutti informatici esperti, ci mancherebbe. Quindi può risultare difficile valutare un hosting sulla base dei dati tecnici e tutti quei numeri come gb, ram, cpu ecc. Dunque, come possiamo valutare la qualità di un hosting?

Prima di tutto consigliamo il supporto, ovvero, l’assistenza fornita dal provider. Cerchiamo quei servizi che garantiscono una copertura più costante possibile, possiamo inoltre considerare come ulteriore parametro l’assistenza nella nostra lingua madre.

Possiamo scegliere anche le soluzioni che ci paiono più convenienti, ma se dovessimo avere problemi di notte o nei giorni di festa cosa succederebbe? Saremmo sicuri di avere qualcuno che ci aiuterebbe in quei momenti? Ecco, consideriamo quindi quei servizi che forniscono la cosiddetta assistenza 24/7.

E per quanto riguarda le caratteristiche tecniche? Beh qua c’è poco da fare se non siamo esperti informatica ed elettronica, dobbiamo affidarci ai servizi clienti e ai nostri webmaster.

I consigli di Creationis

Noi di Creationis non ti faremo mai spendere più del dovuto, ma al contempo ti consiglieremo sempre soluzioni del più alto livello possibile considerando il rapporto necessità/disponibilità economica. Il rapporto qualità/prezzo può trarre inganno, non è sempre il miglior compromesso e anzi rischia di di essere un ostacolo in caso di espansioni molto veloci dei progetti.

Noi abbiamo scelto un’azienda italiana per l’hosting del nostro sito che consigliamo a che a tutti i nostri clienti, stiamo parlando di Keliweb. Questa azienda italiana è un’eccellenza a livello internazionale per quanto riguarda l’hosting. I server sono altamente prestanti in rapporto ad ogni fascia di prezzo, l’assistenza è sempre precisa e puntuale e i prezzi sono estremamente ragionevoli. Questi motivi ci hanno spinto al programma di affiliazione offerto da Keliweb.

Naturalmente potrai accettare o no questo consiglio. Nel caso tu voglia orientarti su altri provider ci occuperemo di tutto con la medesima cura, la nostra assistenza è per ogni soluzione.

La scelta dell’hosting, quindi, non è così facile e scontata. Questo aspetto non deve essere messo in secondo piano e non dobbiamo affrontarlo da soli senza aver le giuste competenze, pena il rischio di scegliere soluzioni inadeguate o sprecare tempo e soldi.

Clicca sul tasto per scegliere il tuo hosting

Quale hosting devo scegliere?
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

Altri articoli

Cosa devo inserire nel mio sito?

“Cosa vogliamo inserire nel nostro sito?” Sembra una domanda scontata, ma anche no… Ci sei, hai deciso di far realizzare il tuo sito internet per