I Social Network: utilizzo e linguaggio

“Capire e sfruttare efficacemente il potenziale dei Social”

I Social Network maggiormente utilizzati non sono tutti uguali e, di conseguenza, non permettono di raggiungere il medesimo pubblico con le stesse strategie. Ad esempio, negli ultimi 2 anni, Instagram è cresciuto esponenzialmente tra i giovani dai 16 ai 30 anni, fino a diventare il social più utilizzato in questa fascia di età. Facebook, dal canto suo, ottiene migliori risultati dai 25/30 anni in poi, subendo un calo tra i più giovani.

A differenziare i Social non è soltanto l’età della clientela, ma anche il loro “utilizzo” pensato dai programmatori e dagli ideatori. Instagram comunica attraverso le immagini, video, storie e permette di trovare contenuti attraverso gli hashtag e le posizioni. Un mezzo molto potente per espandere il proprio E-commerce di abbigliamento, per esempio.

Facebook, invece, comunica attraverso stati, note, foto a 360 gradi e video; offre la possibilità di creare gruppi, chat di gruppo (grazie a Messenger) e le pagine. Queste ultime hanno lo scopo di raggiungere la maggior quantità di utenti possibili. Le pagine sono lo strumento ideale per i brand, le attività e chiunque voglia convogliare una grande e variegata mole di informazioni su Facebook.

Il terzo social più popolare è Twitter, nonostante negli ultimi anni abbia subito una contrazione. Questo social network permette di comunicare con brevi messaggidi 160 caratteri o meno (i tweet) che possono contenere immagini, video, link e hashtag. A differenza di Facebook, quindi, Twitter produce la massima resa sfruttando la sintesi e l’immediatezza dei contenuti. Grazie agli hashtag e tramite il motore di ricerca interno di Twitter, è possibile studiare contenuti in base ai cosiddetti trends. I trends sono argomenti di particolare interesse che possiamo visualizzare leggendo gli hashtag più popolari.

Esistono poi molti altri social dedicati a particolari categorie come Tumblr, Snapchat, Pinterest e Trip Advisor. Ne parleremo più avanti…

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Capire e sfruttare efficacemente il potenziale dei Social